Concerto: Night Flowers + Sfir

Night Flowers (dream pop, indie) (Gran Bretagna)
Gruppo spalla: SFIR (post-punk) (Germania – Berlino)
Dove: Schokoladen, Ackerstraße 169, 10115 Berlino
Quando: Sabato 30 aprile 2016. Le porte aprono alle 19:00. Il concerto comincia alle 20:00
Dj-Set post-concerto: What Difference Does it Make!

L’influenza della musica irrimediabilmente ascoltata, quella a cavallo fra il jangle anni ’80 e lo shoegaze anni ’90, l’intesa che nasce dal conoscersi da molto, molto tempo. Questi sono gli ingredienti principali che hanno dato vita ai Night Flowers, i britannici Zeb Budworth, Chris Hardy, Sam Lenthall, Sophia Pettit and Greg Ullyart. Un dream pop avvolgente e coinvolgente, il cantato si alterna fra voce femminile e maschile, rispettando la lezione shoegaziana che la vuole sospirata, al pari di un mero strumento musicale. La loro giovane produzione (“Nightflower” 2013 e “Sleep” 2015) è attraversata da un filo di melodie romantiche, eteree e sognanti, che ogni “Slowdiveiano” non può non apprezzare.

Aprono il loro concerto le atmosfere cupe e sinistre dei berlinesi Sfir. Basta un brano come “Bodies”, con il suo andirivieni di melodie lente, dominate dal basso di pura tradizione post-punk cold-wave, e veloci riff di chitarre distorte, a portarci con la mente negli anni ormai perduti della Batcave Londinese.

Altamente consigliata qualche altra birra anche una volta finiti i concerti. A seguire infatti il dj-set “What Difference Does it Make?”… la scelta di identificarlo con una delle canzoni più note degli Smiths ne garantisce la qualità. Una ricercata selezione di indie rock, post-punk e new wave, dagli anni ’60 a oggi. Da ballare o semplicemente ascoltare.

By KET

Annunci